LA RICETTA | Spaghetti alle vongole, il segreto è la semplicità

La semplicità e la genuinità degli ingredienti. Due cose che non possono mancare per avere un piatto di spaghetti alle vongole come si deve

Spaghetti alle vongole, che bontà! Si tratta di un piatto tipico della cucina tradizionale italiana, che va a ruba in particolare durante la bella stagione.

Come con altre ricette, il segreto è la semplicità e la genuinità degli ingredienti. Due cose che non possono mancare per avere un piatto di spaghetti alle vongole come si deve.

Vediamo subito come preparato questo piatto semplice e gustoso che vede le vongole protagoniste.

INGREDIENTI per 4 persone

1 Kg vongole

350 g spaghetti

aglio

prezzemolo

olio d’oliva

vino bianco secco

sale

pepe

PROCEDIMENTO

Ecco come preparare gli spaghetti alle vongole. Lasciate spurgare per qualche ora le vongole in acqua fresca, che cambierete più volte, per eliminare la sabbia contenuta nei molluschi. Ora scolatele e fatele aprire in una larga padella con 2 cucchiaiate d’olio e uno spicchio d’aglio schiacciato.

Attendete che si aprano per bene e poi toglietele dal fuoco ed eliminate quelle che fossero rimaste chiuse. Adesso filtrate l’acqua che i molluschi avranno emesso aprendosi e passatela attraverso un colino fittissimo, raccogliendola in un recipiente.

A questo punto è necessario fare scaldare in una padella mezzo bicchiere d’olio. Ora mettetevi due spicchi d’aglio che toglierete appena avranno preso un po’ di colore. Unitevi due dita di vino bianco, l’acqua delle vongole e fate prendere il bollore; salate, pepate e insaporite per pochi istanti in questo fondo i molluschi con i gusci (o senza, a piacere), aggiungendo alla fine anche abbondante prezzemolo tritato.

Cuocete intanto gli spaghetti, scolateli belli al dente e fateli saltare nella padella con le vongole. Servite immediatamente, ben caldo. Se vi piace un gusto un po’ più forte, potete aggiungerci anche un pizzico di peperoncino. Calabrese, naturalmente.