Italiani all’estero, oltre 100 coordinatori all’XI Congresso MAIE Argentina. Borghese, “pronti per le sfide che verranno” [FOTO]

Il Congresso è stato presieduto dal fondatore e presidente del MAIE, Sen. Ricardo Merlo. L’On. Mario Borghese, vicepresidente MAIE: “Il MAIE, unito e organizzato in tutto il suo organigramma, è pronto per le nuove sfide, prima di tutte quella che riguarda le elezioni dei Comites”

Si è tenuto lo scorso sabato 25 maggio a Buenos Aires l’undicesimo Congresso MAIE Argentina, che ha riunito oltre un centinaio tra coordinatori e dirigenti del Movimento Associativo Italiani all’Estero.

L’evento ha potuto contare sulla presenza, tra gli altri, del vicepresidente del MAIE, On. Mario Borghese, del Sen. Claudio Zin, della Sen. Mirella Giai, coordinatrice MAIE per la Pari Opportunità, e di Franco Tirelli, presidente del Comites di Rosario e coordinatore MAIE Argentina.

Il Congresso è stato presieduto dal fondatore e presidente del MAIE, Sen. Ricardo Merlo.

“Sono molto soddisfatto per come si sono svolti i lavori del congresso; il MAIE, unito e organizzato in tutto il suo organigramma, è pronto per le nuove sfide, prima di tutte quella che riguarda le elezioni dei Comites”, commenta l’On. Borghese, che aggiunge: “L’appuntamento di Buenos Aires rafforza la nostra rete e ci stimola a continuare a lavorare per difendere i diritti e gli interessi degli italiani nel mondo”.

“Un ringraziamento speciale – conclude Borghese – al Sottosegretario Merlo, che pur avendo un’agenda fittissima, appena terminata la missione OCSE a Parigi, è salito su un aereo diretto a Buenos Aires per incontrare i nostri connazionali, tutti i coordinatori del MAIE Argentina e per informare circa il lavoro che come Sottosegretario sta portando avanti alla Farnesina, a favore di tutti gli italiani all’estero”.