Italiani all’estero, Massimo Romagnoli (MdL) in tour europeo

Il suo tour parte dal cuore dell’Europa, il Belgio. Poi Germania e Albania. “Sarò sempre vicino agli miei connazionali, come italiano, come uomo e come politico”

On. Massimo Romagnoli, presidente del Movimento delle Libertà

L’On. Massimo Romagnoli ha scelto la Germania per il tour politico del Movimento della Libertà. La prima tappa è stata con la comunità italiana in Mannheim dove ha parlato con i partecipanti del programma MDL e delle nuove sfide. Le elezioni comites e poi quelle politiche sono delle priorità per noi, si è espresso Romagnoli.

La seconda tapa è stato Ludwigshafen, dove ha incontrato imprenditori, operai e studenti che vivono sul posto.

“Sarò sempre vicino agli miei connazionali, come italiano, come uomo e come politico” ha detto Romagnoli nel suo discorso.

L’On. Romagnoli ha in agenda molti impegni nei prossimi giorni. Visiterà l’Albania, la capitale Tirana, dove incontrerà il primo ministro Albanese Edi Rama. In Albania l’onorevole Romagnoli parteciperà a un seminario organizzato dall’Università di Tirana dove parlerà dei fondi Europei per i paesi UE.

Il suo tour parte dal cuore dell’Europa, il Belgio. Lo scorso fine settimana ha, infatti, festeggiato a Bruxelles i suoi 20 anni in politica. In un’intervista radiofonica per radio “Internazionale”, Romagnoli ha dichiarato: “Renderò il Movimento delle Libertà un punto di riferimento per i tanti italiani che vivono in Europa e non solo”.