CORONAVIRUS | Romagnoli (MdL): “Complimenti al Sottosegretario Merlo per il supporto agli italiani rimasti bloccati all’estero”

“Grazie Sottosegretario Merlo per l’attenzione che sta dimostrando di offrire ai connazionali rimasti all’estero e gli sforzi che sta mettendo in atto, insieme a tutta la Farnesina, per dare loro soluzioni e farli rientrare in Patria”

Massimo Romagnoli, presidente del Movimento delle Libertà

“Desidero rivolgere pubblicamente i miei personali complimenti e quelli di tutto il Movimento della Libertà al Sottosegretario agli Esteri Sen. Ricardo Merlo, presidente del MAIE – Movimento Associativo Italiani all’Estero, per come sta gestendo la situazione che riguarda tantissimi italiani bloccati oltre confine a causa della cancellazione di migliaia di voli e per via delle chiusure delle frontiere da parte di diversi Stati, in piena emergenza Coronavirus”. Lo dichiara in una nota l’On. Massimo Romagnoli, presidente MdL.

“Grazie, dunque, Sottosegretario Merlo, per l’attenzione che sta dimostrando di offrire ai connazionali rimasti all’estero e gli sforzi che sta mettendo in atto, insieme a tutta la Farnesina, per dare loro soluzioni e farli rientrare in Patria; un enorme grazie anche alla nostra rete consolare – prosegue Romagnoli – per il supporto psicologico e in alcuni casi anche logistico che sta mettendo a disposizione dei nostri fratelli italiani bloccati lontano dalle proprie abitazioni”.

“Io sono a Bruxelles e sto vivendo un incubo, lontano dai miei figli che vivono a Roma; tuttavia, non dobbiamo fare colpi di testa, è necessario rispettare le regole, dobbiamo farlo tutti. Solo così – conclude Romagnoli – potremo tornare ad abbracciarci e a vivere le nostre vite in una situazione di ritrovata normalità”.