CAMPANIA | De Luca: “Necessario bloccare l’emigrazione giovanile”

Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, vuole bloccare l’emigrazione giovanile. “Uno dei problemi centrali per la Regione è bloccare l’emigrazione giovanile – ha detto -. Quando abbiamo deciso di fare il concorsone della Regione Campania per 10mila giovani era anche per questo motivo”. “Riprenderemo il concorso – ha aggiunto De Luca – e ne faremo un altro per dare una possibilità di lavoro ai giovani qui in Campania”.

A margine dell’inaugurazione della 51esima edizione del Giffoni Film Festival, De Luca ha sottolineato: “Cercheremo di utilizzare al meglio i fondi europei cercando di sconfiggere la palude burocratica da un verso e la tentazione di portare risorse sempre al Nord a spese del Sud, perché anche l’equilibrio attuale nel riparto delle risorse ha visto qualche passo in avanti, ma siamo ancora lontani da quello che serve per avviare un grande programma di investimenti per il Sud”. “Nessuna lamentela – precisa -, dobbiamo abituarci a combattere anche in situazioni difficili”.

Ai cronisti che gli chiedevano se ritiene la classe dirigente nazionale pronta a rilanciare il Sud con i fondi che arriveranno, De Luca risponde: “Per il 99% no”.