AZZURRO CARIBE | Italiani in Repubblica Dominicana, “artefici del nostro destino”

L’EDITORIALE contenuto nel numero speciale di fine 2020 di Azzurro Caribe, periodico degli italiani di Centro America e Caraibi, firmato da Ricky Filosa

Un altro anno di Azzurro Caribe se ne va. E’ stato un anno davvero particolare per tutti noi, a causa della pandemia da Covid19. Lo è stato anche per il nostro giornale, costretto a non uscire durante il periodo di lockdown più stretto, costretto a fare i conti con la tipografia che non poteva lavorare, con i locali commerciali, i negozi, gli uffici e i ristoranti, dove è possibile trovare il nostro periodico, chiusi. Ma abbiamo stretto i denti, come tutti del resto, e appena abbiamo avuto la possibilità di tornare a stampare e distribuire lo abbiamo fatto, senza pensarci un attimo.

Azzurro Caribe, periodico degli italiani di Centro America e Caraibi, durante questi ultimi dodici mesi non è quindi potuto uscire tutte le settimane. Ma abbiamo comunque recuperato appena siamo stati in grado di tornare a pubblicare. Come? Dando ancora più spazio alle vicende che interessano la nostra collettività, alle storie che riguardano i protagonisti del tessuto sociale italiano di questa zona del mondo. E così Comites, associazioni, Camere di Commercio, sedi diplomatico-consolari, rete consolare onoraria, senza dimenticare gli imprenditori, i commercianti, i ristoratori: tutti hanno potuto avere spazio sulle nostre pagine durante questo disgraziato 2020.

Vogliamo continuare ad essere la voce degli italiani residenti in Repubblica Dominicana, Guatemala, Costa Rica, Honduras, Panama, Messico. Noi non molliamo, anzi, rilanciamo: per il 2021 abbiamo in programma diverse iniziative, per essere ancora più presenti sul territorio e – novità delle novità – in rete.

Come molti sanno, Azzurro Caribe è già sfogliabile online, su smartphone tablet e pc. Ma presto avrà un sito web a sé dedicato, che verrà aggiornato periodicamente, che conterrà il pdf del giornale ma che allo stesso tempo sfornerà news in tempo reale. Crediamo che la comunicazione sia protagonista ora come non mai e vogliamo offrire una informazione sempre più viva, attenta, puntuale.

Per sostenere le nostre iniziative future, siamo alla ricerca di sponsor e di nuove collaborazioni. Quindi se interessati ad avere visibilità sull’unico periodico dedicato agli italiani di Centro America e Caraibi fatevi avanti. La visibilità è garantita, anche grazie alle convenzioni che Azzurro Caribe ha già stretto con le maggiori agenzie di stampa dedicate e con ItaliaChiamaItalia.it, il primo quotidiano online dedicato agli italiani all’estero, che sulla propria pagina Facebook conta già circa 150mila iscritti.

SFOGLIA QUI AZZURRO CARIBE ONLINE

Personalmente, da sempre credo che gli italiani della Repubblica Dominicana, e più in generale del Centro America e dei Caraibi, abbiano enormi potenzialità. Non siamo stati ancora in grado, noi che viviamo in questa parte del globo, di sfruttarle a pieno. Ma ci stiamo avvicinando. Se solo sapessimo mettere da parte le differenze, se solo riuscissimo a convergere su ciò che più ci unisce, anziché evidenziare ciò che ci divide, saremmo certamente più forti e più incisivi. Non solo qui, sul territorio, ma anche a Roma, in quella Roma politica dove tutto si decide e dove nulla è mai scontato. Lavorare per formare una comunità più coesa è compito delle nostre istituzioni, ma soprattutto di ciascuno di noi. Non dimentichiamolo: siamo noi, tutti noi, i veri artefici del nostro destino.

L’EDITORE
Ricky Filosa