“ARGENTANOS”, la mostra sull’emigrazione italiana in Argentina

Spiegano i curatori della mostra: “Questa iniziativa ha catturato una realtà emblematica, fatta di legami incrollabili, tracce della memoria storica della comunità italiana in Argentina"

Giovedì primo settembre, presso il centro culturale “Casona Municipal” della città di Cordoba, verrà inaugurata la mostra fotografica del fermano Giovanni Marrozzini intitolata “ArgenTanos. Imágenes y Relatos de la Inmigración Italiana”.

Marozzini, di lunga traiettoria come fotografo freelance in Africa e Sudamerica, ha percorso nel giro di un mese 3.000 chilometri attraverso le province di Córdoba, La Rioja, Catamarca, Tucumán, Salta, Jujuy e Santiago del Estero nel centro-nord dell’Argentina. Durante il viaggio ha raccolto le storie dei discendenti di italiani di prima, seconda e terza generazione.

La mostra è organizzata dall’Istituto Italiano di Cultura di Cordoba e dal Consolato d’Italia. “Attraverso fotografie e interviste – dichiarano i curatori della mostra – questa iniziativa ha catturato una realtà emblematica, fatta di legami incrollabili, tracce della memoria storica della comunità italiana in Argentina”.