Spiedini di tortellini fritti, la ricetta sfiziosa

E’ un modo per prepararli in maniera diversa e originale. Il segreto? Mangiarli belli caldi. Qui di seguito vi proponiamo la ricetta

Una ricetta semplice semplice. Gli spiedini di tortellini fritti sono una preparazione sfiziosa da fare in pochissimo tempo. Possono essere gustati con o senza la salsa di accompagnamento, ma è indispensabili mangiarli caldi caldi, appena fatti. E’ un modo per prepararli in maniera diversa e originale. Qui di seguito vi proponiamo la ricetta.

TEMPI

preparazione: 5 min
cottura: 10 min
totale: 15 min

INGREDIENTI dosi per 5 spiedini

250 gr di tortellini
500 ml di brodo vegetale
1 uovo

Per la salsa:
100 gr di parmigiano grattugiato
250 ml di panna fresca
noce moscata
sale
1 pizzico di pepe

PROCEDIMENTO Ecco dunque come fare gli spiedini di tortellini fritti. Cuocete i tortellini nel brodo vegetale bollente, sollevateli al dente, metteteli in una ciotola e lasciateli intiepidire. Intanto preparate la salsa mettendo in un pentolino la panna ed aggiungendo il parmigiano quando arriverà all’ebollizione. Quando il formaggio sarà sciolto aggiungete la noce moscata, il sale e il pepe e fate addensare.

Ora componete gli spiedini mettendo 4 tortellini per ogni stecco di legno. Sbattete un uovo in una terrina e spennellatelo su ogni spiedino, da entrambi i lati.

Fate riscaldare dell’olio in una padella e quando sarà bollente friggete gli spiedini per giusto un minuto rigirandoli fino a farli risultare dorati.
Ricordatevi di trasferire gli spiedini su della carta assorbente appena sollevati dalla padella.

Servite caldi i vostri spiedini di tortellini fritti ed accompagnateli con la salsa preparata.

NESSUN COMMENTO

Comments