Italiani nel mondo, Clini a Tianjin per Meng Joss House

Il ministro dell’Ambiente Corrado Clini si e’ recato a Tianjin, a 100 chilometri da Pechino, per l’inaugurazione della Meng Joss House, un complesso risalente agli inizi del Ventesimo Secolo che si trova in un’area della citta’ cinese che all’epoca era stata concessa all’Italia come base commerciale.

Nel corso della visita Clini ha incontrato i vertici dell’amministrazione di Tianjin: "Abbiamo individuato diversi punti su cui collaborare con Tianjin – ha detto Clini – si va dal ciclo di trattamento delle acque industriali alla possibilita’ di legare Tianjin a una citta’ italiana. Potrebbe essere Firenze, che e’ al centro di un’area produttiva gia’ legata ai consumatori cinesi, visto che in questa zona c’e’ un enorme outlet di grandi firme italiane, Florentia Village, che assieme al vecchio quartiere italiano e’ una delle principali attrazioni turistiche. C’e’ poi la possibilita’ di collaborare sul porto industriale. Il ministero ha gia’ un programma interessante col porto di Trieste per conciliare attivita’ portuale e ambiente, che puo’ interessare anche Tianjin. Infine concluderemo i lavori di riqualificazione del vecchio quartiere italiano".

NESSUN COMMENTO

Comments