Italiani all’estero, Pessina (Fi): “Senza Colombo l’America di oggi non esisterebbe”

“Il Columbus Day è una festa dai colori italiani che vuole ricordare i nostri emigrati e lo stretto rapporto che esiste tra Usa e Italia. Forza Italia ci sarà”

Carro di Colombo al Columbus Day

“Un sedicente movimento indigenista continua a portare avanti negli Usa una campagna contro la Storia, ovvero contro quei simboli che secondo i seguaci di tale movimento rappresentano razzismo e discriminazione. È certamente il populismo più becero che purtroppo cresce anche in America e che ha portato all’elezione di Donald Trump a presidente Usa. E i toni del presidente americano durante tutti questi mesi non hanno fatto altro che esacerbare la disperazione della classe povera contro lo straniero, accusato di togliere lavoro agli americani. Vi ricorda qualcosa?”. Così dichiara in una nota il senatore Vittorio Pessina, responsabile nazionale del dipartimento Italiani all’estero di Forza Italia.

“Quello di Cristoforo Colombo – prosegue il senatore – è un nome marchiato a fuoco nella Storia, senza di lui l’America di oggi semplicemente non esisterebbe. Il Columbus Day è una festa dai colori italiani che vuole ricordare non solo i nostri emigrati e lo stretto rapporto che esiste tra Usa e Italia, ma tutti quegli emigrati che hanno trovato negli Stati Uniti una nuova casa e una nuova vita”.

Forza Italia – annuncia in conclusione Pessina – sarà presente al Columbus Day di New York per testimoniare l’orgoglio dell’Italia per la sua Storia e il rispetto della sensibilità dei nostri connazionali sui simboli che sentono più vicini e più rappresentativi”.

PESSINA A ITALIACHIAMAITALIA, “DOPO L’ESTATE UN GRANDE PIANO PER FORZA ITALIA ALL’ESTERO”

Comments