VOTO ALL’ESTERO | Sereni (Pd) in Argentina: “Siamo l’unico argine alla destra”

"L'Argentina è un Paese a cui siamo particolarmente legati, grazie ad una comunità di italiani straordinaria per numero e qualità”

Voto all'estero, Sereni:
Voto all'estero, Sereni: "Importante anche il voto degli italiani nel mondo"

Marina Sereni è a Rosario, in Argentina. Nel primo giorno della sua visita ha incontrato, insieme al Senatore Fabio Porta (candidato Pd alla Camera dei Deputati in Sudamerica), i candidati della Lista del Pd – Democratici e Progressisti – e le organizzazioni principali con le quali il Pd sta collaborando in vista del voto dei nostri connazionali.

“L’Argentina è un Paese a cui siamo particolarmente legati, grazie ad una comunità di italiani straordinaria per numero e qualità”, ha dichiarato Sereni. “Abbiamo rapporti bilaterali eccellenti, ci sono importanti aziende italiane che lavorano qui e siamo orgogliosi di quanto la comunità italiana abbia saputo contribuire nel tempo alla crescita sociale, culturale, economica e politica del Paese”.

Sereni, viceministro degli Esteri, ha poi parlato di elezioni: la scadenza elettorale – ha affermato l’esponente dem – “riguarda la vita e il futuro di tutti gli italiani, compresi quelli che lavorano e vivono all’estero. Noi vogliamo un’Italia che guarda al mondo del lavoro e che sostiene le famiglie e le aziende in un periodo molto difficile dal punto di vista economico e sociale. Lottiamo contro le diseguaglianze e le discriminazioni e vogliamo un’Italia più forte in Europa. Siamo – conclude – l’unico argine ad una destra che mette a rischio i conti del Paese e allontana l’Italia dall’Europa”.