Terroristi italiani all’estero, Salvini: “Bene Bolsonaro, ora aspetto Macron”

Il presidente Bolsonaro: "Il Brasile non sarà mai più un rifugio di criminali e di banditi sotto copertura di rifugiati politici"

“Apprezzo le parole del presidente brasiliano Jair Bolsonaro, che ringrazio ancora una volta per la collaborazione mostrata nel caso Battisti. L’Italia si aspetta una identica dichiarazione anche da parte di Macron”. Lo scrive il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini su Twitter commentando le dichiarazioni del presidente brasiliano al Forum di Davos secondo il quale il suo paese “non sarà mai più un rifugio di criminali e di banditi sotto copertura di rifugiati politici”.