Sesso con gli studenti, scandalo ad Arezzo coinvolge due professoresse

E’ successo tutto ad Arezzo. Una scuola superiore a luci rosse. Sesso con gli studenti da parte di due professoresse. Un vero scandalo, scoperto dagli investigatori privati assoldati dal marito di una delle insegnanti, insospettito da certi comportamenti della moglie. "Mia moglie è diventata assente, non so cosa le stia succedendo", aveva confessato l’uomo. Lo hanno capito gli investigatori privati dopo qualche appostamento.

Nella scuola di Arezzo si faceva sesso con le professoresse, generose non solo di consigli scolastici e di lezioni ma anche di altro. Due insegnanti dell’ultimo anno avevano allestito una tresca in grande stile con gli studenti. Avevano persino affittato un casale in aperta campagna che era il teatro degli incontri proibiti. Quando la giornata era quella buona, bastava un sms in codice: "Oggi gita in campagna". E così iniziavano le “lezioni”… che però non erano di latino.

Una volta scoperto tutto, gli investigatori si sono posti il problema di come riferire la situazione al marito. Hanno scelto, dunque, di farsi aiutare da uno psicologo che li ha assistiti quando si è trattato di spiegare all’uomo come stessero le cose.