SANTO DOMINGO | “Dante, per nostra fortuna”: l’Ambasciata d’Italia presenta cortometraggio

Il film, girato in 4k, racconta in 27 minuti 21 canti della Divina Commedia, tratti dall'Inferno, dal Purgatorio e dal Paradiso, con la danza contemporanea;

L’Ambasciata d’Italia a Santo Domingo presenterà sabato 10 aprile, alle ore 11 locali alla Casa de Teatro, il cortometraggio “Dante, per nostra fortuna”, diretto da Massimiliano Finazzer Flory.

Un’iniziativa organizzata in occasione delle celebrazioni del bicentenario della nascita dell’Ammiraglio Juan Bautista Cambiaso, fondatore della Marina Dominicana, eroe nazionale e Console d’Italia a Santo Domingo, e nell’ambito delle celebrazioni per i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri.

Il film, girato in 4k, racconta in 27 minuti 21 canti della Divina Commedia, tratti dall’Inferno, dal Purgatorio e dal Paradiso, con la danza contemporanea; e lo fa attraverso la metafora del teatro.

In questa opera artistica, il pubblico potrà vedere la Divina Commedia attraverso gli occhi di un Dante bambino, innamorato della lettura.

Il cortometraggio è coreografato da Michela Lucenti, con la partecipazione di dieci ballerini del Balletto Civile in costumi d’epoca e della ballerina solista del Teatro La Scala Maria Celeste Losa, che trasmettono al pubblico emozioni, sentimenti e passioni interpretando i versi di Dante mentre ascoltano la voce che recita i Canti.

Il cortometraggio ‘Dante, per nostra fortuna’ è stato concepito e prodotto dal famoso regista e attore italiano, Massimiliano Finazzer Flory che si era già esibito nella Repubblica Dominicana durante le celebrazioni del 5° Centenario dell’arrivo del primo vescovo residente a Santo Domingo, l’italiano Alessandro Geraldini.

Il maestro Finazzer Flory è un grande artista conosciuto a livello internazionale, e questa prestigiosa attività progettuale è molto importante per l’ambasciata italiana e segna anche la prima collaborazione tra l’istituzione e Casa de Teatro, luogo di diffusione della cultura per eccellenza.

Il cortometraggio è stato lanciato in tutto il mondo il 25 marzo 2021, il Dantedì, giorno in cui si è celebrata la figura di Dante Alighieri in Italia e nel mondo attraverso la rete del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.