Referendum, gli incontri organizzati dal Pd Parigi “per confrontarsi e approfondire”

“Speriamo di vedervi numerosi, per discutere, confrontarci, capire: come sempre, laicamente (cioè senza pregiudizi), criticamente, liberamente”

Il Partito Democratico di Parigi ha organizzato diversi “appuntamenti interessanti”, come li definisce in una nota, in vista del referendum costituzionale del 4 dicembre, dedicati a “chi è interessato ad approfondire, saperne di più, confrontarsi”.

“Il primo, organizzato da Sciences Po, giovedì 10 novembre alle 19:15, con Stefano Ceccanti, ordinario di diritto pubblico comparato alla Sapienza, favorevole al sì, ed Enzo Cheli, ordinario di diritto costituzionale all’università di Firenze, favorevole al no. Il dibattito sarà moderato da Marc Lazar, professore di storia e sociologia politica. Indirizzo: 27, rue Saint Guillaume 75007 Paris (Amphi  Jacques Chapsal)”.

Nella nota del Circolo Pd Parigi si chiede di iscriversi sul sito di Sciences Po per poter partecipare al dibattito.

“Ancora con Stefano Ceccanti, un appuntamento organizzato questa volta dal circolo PD Parigi, venerdì 11 novembre alle 18:30, presso la sede ACLI di Parigi (28 rue Tillier, 75012). Un’occasione per approfondire le ragioni del sì e discuterne assieme, anche alla luce di quello che sarà emerso nel dibattito del giorno precedente a Sciences Po. Se lo desiderate (anche se in questo caso non è indispensabile) potete confermare la vostra partecipazione sulla pagina Facebook”.

“Infine, il Comitato #bastaunsiparigi organizza due aperitivi per il sì: sabato 5 novembre dalle 18 in poi, venerdì 25 novembre dalle 19 in poi, al “Comptoir Général”, 80 Quai de Jemmapes, 75010. Due occasioni per dialogare su  #riforma e #referendum, spiegare e discutere assieme le ragioni del sì. Speriamo di vedervi numerosi, per discutere, confrontarci, capire: come sempre, laicamente (cioè senza pregiudizi), criticamente, liberamente”.