Rai Italia, Borghese (MAIE): “Nessuno tocchi la Giostra dei Gol”

“Torneremo a sollecitare il governo affinché faccia di più per Rai Italia, ricordando che nel mondo vivono oltre sei milioni di cittadini italiani che non possono essere dimenticati”

On. Mario Borghese, vicepresidente MAIE

“Come MAIE siamo stati i primi a suonare l’allarme, quando ci è giunta la notizia che Rai Italia vorrebbe cancellare La Giostra dei Gol, probabilmente la trasmissione più seguita dai nostri connazionali all’estero attraverso il canale internazionale della televisione pubblica italiana. Per questo raccogliamo l’appello del quotidiano italiano in Uruguay, Gente d’Italia, che ha avviato una campagna in difesa del programma, e siamo a fianco del Consiglio generale degli italiani all’estero in questa battaglia. Rinnoviamo la nostra disponibilità a collaborare nella ricerca di soluzioni che possano consentire agli italiani nel mondo, in particolare agli appassionati di sport e di calcio, di continuare a seguire la loro trasmissione sportiva preferita. Allo stesso tempo torneremo a sollecitare il governo affinché faccia di più per Rai Italia, ricordando che nel mondo vivono oltre sei milioni di cittadini italiani che non possono essere dimenticati”. Lo dichiara in una nota l’On. Mario Borghese, vicepresidente MAIE.