METEO | Italia sottozero, neve e aria gelida nel fine settimana

Il Veneto nella morsa del gelo, dalla laguna alle Dolomiti. Il vento gelido siberiano, denominato Burian, è giunto anche in Puglia

Venezia sotto la neve

Fine settimana di neve e gelo su tutta l’Italia, o quasi. L’aria ghiacciata che arriva dalla Russia farà crollare i termometri su tutto il Paese, ma il calo si farà sentire maggiormente al Centro-Sud dove la colonnina di mercurio calerà anche di 15°C rispetto ai giorni scorsi. Di notte valori sotto lo zero di 3-5°C in città come Padova, Bologna, Perugia, Roma, Napoli, Catanzaro, ma le gelate notturne interesseranno anche il resto delle città settentrionali e gran parte di quelle centro-meridionali.

Il vento gelido siberiano, denominato Burian, è giunto anche in Puglia. I primi fiocchi di neve sono stati segnalati a Bari e in provincia: Altamura, Corato, Poggiorsini. I fiocchi bianchi hanno avvolto anche Castel del Monte. Per la giornata odierna, la Protezione civile regionale ha emanato un’allerta meteo ‘gialla’ per il vento.

Il Veneto nella morsa del gelo, dalla laguna alle Dolomiti. Le minime registrate questa notte da Arpa Veneto hanno tutte il segno meno, anche nei capoluoghi: a Belluno -6, a Vicenza -5, a Padova e a Rovigo -4, a Treviso e a Verona -3, a Venezia -2. Sui rilievi il calo della temperatura è stato più importante: ad esempio, ad Asiago la colonnina è scesa fino a -18 e a Cortina a -10. Secondo le previsioni dell’Agenzia regionale, il freddo è destinato ad intensificarsi ulteriormente.

Il gran freddo inoltre si farà sentire anche di giorno: i gelidi venti nordorientali faranno percepire temperature inferiori di 4-6°C rispetto a quelle effettive, rendendo le giornate davvero glaciali. In generale, oggi sole e bel tempo su tutto lo Stivale; da domani, in arrivo instabilità con qualche pioggia soprattutto sulle regioni tirreniche.