LA CLASSIFICA | Le 10 migliori mete “senza lunghe attese” per le vacanze di Pasqua

L’anno scorso sono stati più di 155 mila i passeggeri rimasti bloccati in aeroporto in tutto il mondo: da Doha a Dubai, AirHelp suggerisce le dieci destinazioni da preferire per evitare lunghe attese

Sono quasi 20 mila gli italiani che, durante le scorse vacanze di Pasqua, hanno subito ritardi e cancellazioni di voli: secondo Airhelp tutti questi passeggeri hanno diritto a un risarcimento da parte delle compagnie aeree. Pasqua si avvicina e, anche quest’anno, molti italiani stanno già preparando le valigie. Ma quali sono le migliori mete da raggiungere fuori dalla Penisola che l’anno scorso hanno causato meno disagi ai passeggeri?

Secondo i dati Airhelp, dal 30 marzo al 2 aprile del 2018, più di 155 mila passeggeri sono rimasti bloccati in aeroporto a seguito di ritardi e cancellazioni, sebbene gli aeroporti di tutta Italia abbiano registrato una percentuale di voli on time superiore al 74%. Quest’anno, ai viaggiatori che non vogliono trascorrere una vacanza in attesa in aeroporto, AirHelp consiglia di passare qualche giorno a Doha, in Quatar: qui arriva puntuale il 96% dei voli in partenza dall’Italia. Al secondo posto della classifica di AirHelp si posiziona Basilea, con una percentuale di voli on time del 91%. Completa il podio la capitale francese: all’aeroporto Beauvais-Tille di Parigi il 90% dei voli è atterrato senza far aspettare nessuno. Fanalino di coda della classifica Francoforte e Dubai, con una percentuale di voli puntuali poco distante l’una dall’altra: a Francoforte è atterrato puntuale l’85% dei voli a Dubai l’84%.

Le 10 migliori destinazioni per una vacanza senza lunghe attese

Aeroporto di destinazione Percentuali di voli on time
Doha, Quatar 96%
Basilea, Svizzera 91%
Parigi, Beauvais-Tille Airport, Francia 90%
Dusseldorf, Weeze Airport, Germania 89%
Monaco, International Airport, Germania 88%
Mosca, Sheremetyevo International Airport, Russia 88%
Londra, City Airport, Inghilterra 87%
Atene, Grecia 86%
Francoforte, Germania 85%
Dubai 84%

“I disagi relativi alle interruzioni di volo colpiscono molti viaggiatori durante i periodi festivi come Pasqua: solo il 42% degli italiani che hanno subito ritardi e/o cancellazioni dei voli presenta un reclamo e alcune compagnie aeree approfittano della scarsa conoscenza delle normative e dei diritti di chi viaggia” commenta Roberta Fichera, portavoce di AirHelp Italia. “Invitiamo tutti i passeggeri a informarsi sui loro diritti in caso ritardi, cancellazioni, negato imbarco o problemi con il bagaglio per poter eventualmente presentare reclamo”.