Italiani all’estero, VI Congresso MAIE Europa sabato 4 maggio a Londra

Meliti (MAIE UK), “tutto pronto per una grande riunione del MAIE in terra inglese”. Mastrogiacomo (MAIE Europa), “l’occasione per fare un bilancio del lavoro svolto in tutti questi anni e guardare al futuro con rinnovato entusiasmo”. Sarà presente il Sen. Ricardo Merlo, Sottosegretario agli Esteri e presidente MAIE

“Sabato 4 maggio si terrà nel cuore di Londra, nella splendida cornice del Naval and Military Club, il VI Congresso del MAIE Europa”. Ad annunciarlo è Domenico Meliti, coordinatore del MAIE per il Regno Unito, insieme ad Anna Mastrogiacomo, coordinatrice MAIE Europa. “Si tratta di un appuntamento importantissimo – sottolinea Mastrogiacomo -, mediante il quale il Movimento Associativo Italiani all’Estero intende guardare al futuro, anche in viste delle elezioni europee”.

Il congresso, al quale – oltre a Meliti e Mastrogiacomo – parteciperanno i coordinatori dei diversi Paesi europei, potrà contare sulla presenza, tra gli altri illustri ospiti, dell’On. Mario Borghese, vicepresidente MAIE, e del Sottosegretario agli Esteri, Sen. Ricardo Merlo, fondatore e presidente del Movimento Associativo Italiani all’Estero.

“Tutto è pronto per una grande riunione del MAIE in terra inglese”, assicura il coordinatore Meliti, “un congresso che sarà l’inizio di una serie di incontri che come MAIE UK porteremo avanti già dalle prossime settimane”.

Per Mastrogiacomo l’evento di Londra “vuole anche rappresentare l’occasione per fare un bilancio del lavoro svolto in tutti questi anni e per studiare insieme strumenti e strategie in grado di rafforzare ulteriormente il Movimento in Europa, rendendolo ancora più presente e organizzato”.

La scelta della capitale inglese per un appuntamento MAIE così importante non è stata casuale: sono tantissimi i connazionali residenti nel Regno Unito che vivono momenti di disorientamento in tempi di Brexit. Anche con la scelta di Londra il MAIE ha voluto sottolineare la propria vicinanza agli italiani che vivono in Inghilterra.