Italiani all’estero, premiato il saggio sul lavoro italiano in Argentina

‘Pampa gringa, ferrocarril, pescadores y artistas - il grandioso lavoro degli italiani in Argentina’, premiata la giornalista pesarese Paola Cecchini

Con il saggio ‘Pampa gringa, ferrocarril, pescadores y artistas – il grandioso lavoro degli italiani in Argentina’ la giornalista pesarese Paola Cecchini ha vinto il Premio Letterario Internazionale ‘Gerhard Rohlfs – Franco Mosino – Anastasios Karanastasis’ nella sezione ‘Cultura senza confine: il lavoro italiano in emigrazione’.

Il Premio – giunto alla VI edizione – è stato bandito dall’associazione culturale greco-calabra ‘Apodiafazzi’ di Bova (capitale della lingua e cultura dei Greci di Calabria) unitamente all’Istituto ‘Fernando Santi’ di Roma (che dal 1970 è impegnata nel mondo dell’emigrazione italiana).

È stato patrocinato (oltre che dal Comune) dalla Città Metropolitana di Reggio Calabria, dall’Ente Parco Nazionale d’Aspromonte, dall’Ambasciata della Repubblica Ellenica e della Repubblica Federale di Germania a Roma, dalla Camera di Commercio Italo-Ellenica di Atene.