Italiani all’estero, dopo il Congresso MAIE Paraguay il Movimento guarda al futuro

Mario Borghese, vicepresidente del MAIE: “Il lavoro che sta portando avanti il nostro presidente nel suo ruolo di Sottosegretario ha già dato risultati concreti agli italiani nel mondo”

FOTO RICORDO CONGRESSO MAIE PARAGUAY

Si è svolto lo scorso venerdì 29 marzo, ad Assunzione, il Congresso MAIE Paraguay. Organizzato dall’On. Mario Borghese, vicepresidente MAIE, e dal coordinatore MAIE Paraguay, Josè Zanotti, dietro incarico del presidente Sen. Ricardo Merlo, l’evento ha riunito tutti i coordinatori del MAIE Paraguay. Hanno partecipato anche i rappresentanti delle più grandi associazioni italiane presenti nel Paese.

L’On. Borghese si è recato ad Assunzione per una serie di attività istituzionali, oltre che per incontrare la collettività italiana. Il vicepresidente MAIE ha visto l’Ambasciatore italiano Gabriele Annis, insieme anche al presidente del Comites José Zanotti, con i quali si è parlato delle comuni iniziative in programma prossimamente. Subito dopo, confronto e scambio di opinioni con i parlamentari del Congresso Nazionale del Paraguay e visita alla Scuola Dante Alighieri, “un gioiello della nostra italianità in Paraguay”, l’ha definita Borghese.

Nel pomeriggio alle 18:30 si è svolto il congresso MAIE Paraguay al circolo Italiano, presenti un centinaio di persone. Hanno partecipato anche dirigenti dell’associazionismo italiano che operano in tutto il Paese. L’On. Mario Borghese ha sottolineato l’importanza che riveste il fatto che il presidente del MAIE, Sen. Ricardo Merlo, sia Sottosegretario agli Esteri.

Un momento del Congresso MAIE Paraguay, ad Assunzione

“Il lavoro che sta portando avanti il nostro presidente nel suo ruolo di Sottosegretario ha già dato risultati concreti agli italiani nel mondo: il governo continuerà su questa strada, per dare risposte ai tanti italiani all’estero che si aspettano soluzioni ai loro problemi”, ha assicurato Borghese.

“Il MAIE – ha dichiarato da parte sua Zanotti – è l’unico movimento che difende i diritti degli italiani nel mondo. Presto ci saranno nuovi ingressi per allargare il MAIE in tutto il Paraguay”.