GERMANIA | Italiani all’estero, Debora Difonzo coordinatrice MAIE per la Regione del Saarland

Con delega alla Cultura: “Sono molto contenta del mio ingresso nella famiglia del MAIE Europa, soprattutto perché è un Movimento prima culturale, e poi politico. Da oggi sono già al lavoro per rendere il MAIE più forte e organizzato nella mia area di competenza”

Francesco Patamia stringe la mano a Debora Difonzo

Debora Difonzo è la nuova coordinatrice MAIE per la Regione del Saarland, in Germania, con delega alla Cultura. Nominata dal coordinatore MAIE Europa, Ricky Filosa, su proposta del Segretario MAIE Europa, Francesco Patamia, la neo coordinatrice è nata e cresciuta in Italia, in un’amena cittadina della provincia di Bari.

Innamorata della cultura e delle tradizioni tedesche, dopo aver conseguito il diploma di maturità classica, si trasferisce giovanissima in Germania dove prosegue nel percorso di studi umanistici presso l’Università di Saarbrücken. Dal 2002 svolge l’attività di insegnante di italiano presso diverse università popolari (Volkshochschule).

Con oltre 3300 ore di insegnamento della lingua italiana all’attivo, nel 2018 fonda a Saarbrucken la scuola “Italienisch Lernen – Debora Difonzo”, con l’intento di continuare a diffondere la lingua e la conoscenza della cultura italiana.

L’efficace e mirato programma d’insegnamento proposto agli studenti ha già consentito a numerosi cittadini tedeschi di apprezzare e apprendere, in tempi relativamente brevi, la lingua italiana, favorendo in tal modo uno scambio interculturale propedeutico al consolidamento dell’amicizia fra due meravigliose culture europee, quella tedesca e quella italiana, diverse ma complementari fra loro.

“Sono molto contenta del mio ingresso nella famiglia del MAIE Europa”, commenta Difonzo, “soprattutto perché è un Movimento prima culturale, e poi politico. La diffusione della nostra lingua, della nostra cultura, va sostenuta e promossa nel modo giusto oltre confine, perché credo che proprio la cultura italiana sia la nostra più grande ricchezza”, sottolinea, per concludere: “Da oggi sono già al lavoro per rendere il MAIE più forte e organizzato nella mia area di competenza”.

Soddisfatti Filosa e Patamia: “Continua a crescere senza sosta il MAIE Europa, che raggiunge i nostri connazionali con un messaggio fresco, giovane, dedicato esclusivamente a loro: noi esistiamo e lavoriamo per difendere i diritti degli italiani all’estero, i loro diritti”, dichiarano coordinatore e segretario MAIE Europa in una nota congiunta: “Siamo certi che Debora Difonzo saprà diffondere nel modo giusto la visione culturale e politica del Movimento Associativo Italiani all’Estero anche nel Saarland, regione della Germania dove vivono decine di migliaia di connazionali. Le auguriamo buon lavoro – concludono Filosa e Patamia -, nell’interesse della comunità italiana di Saarbrucken e dintorni”.