FERITO A STRASBURGO | E’ morto Antonio Megalizzi, il giornalista italiano innamorato dell’Europa [VIDEO]

Cordoglio di politica e istituzioni: “È assurdo e folle morire per la pallottola di un terrorista a 28 anni nel cuore dell'Europa”

Antonio Megalizzi è morto. La conferma arriva anche dalla Farnesina. Il giornalista italiano di 29 anni era stato ferito alla testa dal terrorista Cherif Chakatt, martedi’ sera, nel mercatino di Natale di Strasburgo.

Megalizzi era stato raggiunto da un proiettile alla nuca e le sue condizioni erano state subito giudicate disperate dai medici. Nell’attentato il terrorista ha ucciso altre tre persone e ne ha ferite sei. Individuato dalla polizia ieri, Cherif Chakatt, e’ morto in uno scontro a fuoco con gli agenti.

Cordoglio di politica e istituzioni. Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha definito ”una inaccettabile tragedia” la morte di Antonio Megalizzi e ha espresso la sua ”profonda tristezza”. ”Sono particolarmente vicino – ha aggiunto Mattarella – al dolore della famiglia, della fidanzata e degli amici del giovane reporter italiano vittima dell’odio criminale e del fanatismo propugnato dal sedicente ‘Stato islamico”’.

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, esprime “profondo dolore per la morte di Antonio Megalizzi, un giovane con una grande passione per il giornalismo, per la radio, per le inchieste e per le istituzioni europee. Un pensiero commosso ai suoi familiari e alla sua ragazza, insieme alla solidale vicinanza di tutto il governo”.

Antonio Megalizzi non ce l’ha fatta. È assurdo e folle morire per la pallottola di un terrorista a 28 anni nel cuore dell’Europa”, dice il vicepremier Luigi Di Maio, che prosegue: “Dobbiamo debellare questa piaga il prima possibile. Le mie condoglianze alla famiglia e agli amici di Antonio. Non ci abitueremo a questa violenza!”.

L’altro vicepremier, Matteo Salvini, su Twitter: “Una preghiera per Antonio #Megalizzi, l’impegno che non si muoia più così”.

“Addio Antonio, cittadino italiano, cittadino europeo, cittadino del mondo”, scrive su Facebook Matteo Renzi, che aggiunge: “L’Italia dovrà portare avanti – tutta insieme, senza divisioni – i tuoi ideali e il tuo sogno verso gli Stati Uniti d’Europa”.

“Profondo cordoglio per la morte di Antonio Megalizzi. Hanno ucciso un giovane italiano che amava il proprio lavoro di giornalista e l’Europa. Più sicurezza contro il #terrorismo, un impegno che deve essere comune a tutta la Ue”. Così su Twitter il Sottosegretario agli Esteri Ricardo Merlo.