“Di Maio è un pirla incompetente”, parola di Stefano Esposito (Pd) [VIDEO]

Per il senatore Pd il candidato premier del M5S “è uno che la spara grossa e che quando viene beccato con le mani nella marmellata dice che non si è spiegato"

Davanti a un possibile confronto con Matteo Salvini, Luigi Di Maio si tira indietro

Luigi Di Maio? “Un pirla incompetente”. E’ l’opinione di Stefano Esposito, senatore Pd, che parlando a Radio Cusano Campus ha detto: “Di Maio? Se ne è andato quando la Annunziata ha parlato del confronto con Salvini perché non può reggere nessun confronto. Al primo confronto che fa, con chiunque, senza arrivare a Salvini o Renzi, fa la figura del pirla”.

“La storia delle pensioni è la cartina di tornasole della sua incompetenza”, sottolinea Esposito.

Di Maio è un pirla, un pirla incompetente – ribadisce -, e dico pirla con l’affetto con cui questo termine viene utilizzato a Milano”.

Insomma, per il senatore Pd il candidato premier del Movimento 5 Stelle “è uno che la spara grossa e che quando viene beccato con le mani nella marmellata dice che non si è spiegato”.

Non se la passa bene, in ogni caso, il Pd, in pieno calo di consensi. “Renzi promette di scatenare una campagna elettorale a tappeto? Lo sto già facendo, da parecchio tempo. E’ bene riconoscere le difficoltà che abbiamo in questa fase. La campagna elettorale ci darà la possibilità di spiegare al meglio le tante cose fatte”.