COVID | Italia, vaccinata l’84,59% della popolazione over 12

Le persone con la terza dose addizionale sono 667.449, il 74,54 per cento della popolazione potenzialmente oggetto di dose addizionale

Sono 93.494.935 le dosi di vaccino contro il Covid-19 somministrate finora in Italia, il 93,5 per cento di quelle consegnate pari a 99.954.043. E’ quanto riporta il bollettino sulla campagna vaccinale a cura della presidenza del Consiglio dei ministri, del ministero della Salute e della struttura commissariale per l’emergenza sanitaria, aggiornato alle 06:14 di oggi.

Le persone che hanno completato il ciclo vaccinale sono 45.685.863, l’84,59 per cento della popolazione over 12, mentre le persone con almeno una somministrazione sono 46.985.040, l’86,99 per cento della popolazione over 12.

Le persone con la terza dose addizionale sono 667.449, il 74,54 per cento della popolazione potenzialmente oggetto di dose addizionale, mentre le persone oggetto di dose booster sono 3.280.887, il 63,65 per cento della popolazione potenzialmente oggetto di dose booster che ha ultimato il ciclo vaccinale da almeno sei mesi.

Lazio, 15.157 casi positivi attuali, in totale 389.065 guariti e 8.935 morti

Ad oggi nel Lazio sono 15.157 gli attuali casi positivi al Covid-19, di questi sono 14.417 in isolamento domiciliare. Mentre 740 persone sono ricoverate, 84 delle quali sono in terapia intensiva. Infine, 8.935 persone sono decedute e 389.065 guarite. In totale sono stati esaminati 413.157 casi. Lo riporta il bollettino della Regione Lazio.

Sono 114 i pazienti positivi al tampone per la ricerca di Sars-CoV-2 ricoverati allo Spallanzani di Roma, di cui 6 in via di dimissione. In 24 sono ricoverati in terapia intensiva. I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o in altre strutture territoriali sono finora 3.377.

CAMPANIA, 591 NUOVI POSITIVI SU OLTRE 14MILA TEST E 4 DECESSI

Sono 591 i nuovi casi di covid-19 registrati in Campania su 14.357 test effettuati. Lo comunica l’Unità di crisi della Regione Campania che segnala, nel report quotidiano, anche 4 decessi nelle ultime 48 ore e 3 avvenuti in precedenza ma registrati soltanto ieri. In terapia intensiva, riporta il bollettino ordinario, sono ricoverati 24 pazienti mentre nei reparti ordinari covid i degenti sono 289. Tutti i dati si riferiscono alle 23:59 di ieri, domenica 21 novembre.

CALABRIA, 123 NUOVI CONTAGI

Secondo il bollettino sull’emergenza Covid-19 diffusi dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria, sono 123 i nuovi contagi registrati (su 2.800 tamponi effettuati), +72 guariti e zero morti (per un totale di 1.483 decessi). Il bollettino, inoltre, registra +51 attualmente positivi, +43 in isolamento, +7 ricoverati e, infine, +1 terapie intensive (per un totale di 12).

Oltre 400 i contagiati in Valle d’Aosta Nelle ultime 24 ore

Nelle ultime 24 ore in Valle d’Aosta sono stati rilevati otto nuovi casi positivi al Covid-19. Da registrare anche un morto. Quattordici i guariti. I contagiati attuali sono 401, di cui sette ricoverati all’ospedale Parini (uno in terapia intensiva). E’ quanto si legge nel bollettino della Regione Valle d’Aosta. Sono 478 le vittime dall’inizio della pandemia nella regione alpina.

VENETO, 870 NUOVI POSITIVI E 3 DECESSI NELLE ULTIME 24 ORE

Come ogni lunedì, nel fine settimana diminuisce il numero dei tamponi eseguiti e i dati del report regionale registrano quinti una decrescita dei contagi: si registrano infatti solo 870 nuovi contagi da Coronavirus in Veneto, mentre tre le vittime del virus nelle ultime 24 ore, secondo il bollettino della regione aggiornato alle ore 8 di oggi. Il numero maggiore di casi si è avuto a Venezia, con 200 nuovi positivi, al secondo posto Padova con 187 casi, seguita da Vicenza con 171 e Treviso con 138. A Verona invece sono stati 72 i nuovi contagi, 46 a Rovigo e 42 a Belluno. E, sono 389 (+14) i pazienti ricoverati in area non critica, mentre sono 71 (+2) quelli in terapia intensiva negli ospedali veneti.

Alto Adige, 193 nuovi casi e 2 decessi

Sono 193 i nuovi casi di contagio registrati ieri in Alto Adige, a fronte di 983 tamponi molecolari processati. È quanto si legge nel bollettino dell’azienda sanitaria altoatesina sull’andamento della pandemia. Sono 2 i decessi registrati e 106 i guariti. Al momento, nei reparti ordinari sono ricoverati 79 pazienti, 10, invece, nelle terapie intensive.