COVID | Argentina, quarantena per i viaggiatori provenienti dall’Africa

Il governo ha stabilito che le persone che entrano in Argentina dall'Africa devono avere uno schema vaccinale completo di due dosi esistente 14 prima dell'arrivo. Oltre a un tampone con esito negativo

652908698

L’Argentina ha disposto oggi che tutte le persone che entrano nel Paese provenienti dall’Africa, o che sono state nel continente africano negli ultimi 14 giorni, devono effettuare una quarantena obbligatoria, viste le avvertenze dell’Organizzazione mondiale della sanita’ (Oms) riguardanti la nuova variante Omicron, localizzata per la prima volta in Sudafrica.

Il governo, riporta l’ANSA, ha stabilito che le persone che entrano in Argentina dall’Africa devono avere uno schema vaccinale completo di due dosi esistente 14 prima dell’arrivo ed essersi sottoposte ad un test molecolare con esito negativo nelle ultime 72 ore.

Inoltre, indica il decreto pubblicato oggi sulla Gazzetta ufficiale, al momento dell’ingresso chi proviene dalla regione africana dovra’ sottomettersi ad un test antigenico.

Per quanto riguarda inoltre gli stranieri non residenti nel Paese, sara’ richiesta “un’assicurazione sanitaria Covid-19, con copertura dei servizi di ricovero”. Dieci giorni dopo la data del test molecolare effettuato nel Paese di origine, si precisa infine, le persone arrivate dall’Africa o che sono state in un paese africano nei 14 giorni precedenti l’arrivo in Argentina dovranno sottoporsi a un nuovo test molecolare “il cui risultato deve essere negativo, quale condizione per il completamento della quarantena obbligatoria”.