CORONAVIRUS | Trump tuona: tutta colpa della Cina

Da settimane, la Cina è partita al contrattacco dopo le accuse di Washington, con politici e diplomatici che sui giornali e sui social attaccano l'amministrazione Trump

La pandemia di coronavirus è stata causata dalla Cina e dalla sua incompetenza. Lo ha scritto il presidente statunitense, Donald Trump, su Twitter.

“Un pazzo in Cina ha appena rilasciato una dichiarazione incolpando chiunque, tranne la Cina, per il virus che ha ucciso centinaia di migliaia di persone. Per favore spiegate a questo idiota che è stata l’incompetenza della Cina, e nient’altro, a provocare questa strage in tutto il mondo!”.

Il presidente, probabilmente, si riferisce al portavoce del ministro degli Esteri, Zhao Lijian, che ha dichiarato che gli Stati Uniti stanno cercando di incolpare la Cina per evitare le proprie responsabilità.

Da settimane, la Cina è partita al contrattacco dopo le accuse di Washington, con politici e diplomatici che sui giornali e sui social attaccano l’amministrazione Trump e anche gli altri Paesi occidentali.