CORONAVIRUS | “No al saluto con il gomito, ti fa stare a meno di un metro di distanza dall’altra persona”

L’Organizzazione mondiale della Sanità: “Meglio evitare di toccarsi con i gomiti”. Un saluto che anche tanti politici avevano messo in pratica: lo abbiamo visto fare anche in importanti incontri istituzionali di altissimo livello, in Italia e nel mondo

Meglio la mano sul cuore che il saluto con il gomito. Ci voleva persino questa. Salutarsi con il gomito, infatti, secondo l’Oms, accorcerebbe la distanza di sicurezza tra due persone. “L’Oms sconsiglia di salutare con il gomito – scrive sul social l’economista Diana Ortega in un messaggio ritwittato da Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore dell’Organizzazione mondiale della Sanità – meglio mettere la mano sul cuore”. Un consiglio per rispettare la distanza e ridurre il rischio di contagio, ricorda la Ortega.

Dunque niente abbracci, ma nemmeno il saluto con il gomito vale più. Un saluto che anche tanti politici avevano messo in pratica: lo abbiamo visto fare anche in importanti incontri istituzionali di altissimo livello, in Italia e nel mondo.

“Salutando le persone, è meglio evitare di toccarsi con i gomiti perché questo ti fa stare a meno di un metro di distanza dall’altra persona. A me piace mettere una mano sul cuore per salutare le persone in questi giorni”, aveva scritto il direttore dell’Oms già in un tweet del marzo scorso. Un cinguettio che probabilmente era passato inosservato ma che ha attirato l’attenzione dei media nelle ultime ore.