CORONAVIRUS | Estate, movida fuori controllo: allarme giovani

E a Roma i comportamenti irrispettosi nei confronti del distanziamento sociale vengono avvistati anche nelle sale da ballo all’aperto.

Estate e Covid-19. Allarme coronavirus under 18, movida quasi fuori controllo anche per over anta e mancato distanziamento sociale. I dati del Ministero della Salute, aggiornati ad oggi, parlano di 347 nuovi positivi in Italia nelle ultime 24 ore. Il 12,8% è giovanissimo, al massimo maggiorenne.

Il numero degli under 18/19 contagiati è decuplicato negli ultimi tempi. Il segnale di pericolo riguarda il rispetto del distanziamento sociale nei posti affollati, e non solo nei luoghi di vacanza, ma anche in città. Il trend è che c’è un evidente abbassamento dell’età in cui una persona si ammala. Sono stati evidenziati negli ultimi giorni focolai in Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna.

A Roma i comportamenti irrispettosi nei confronti del distanziamento sociale vengono avvistati anche nelle sale da ballo all’aperto. Si tratta di location frequentate da un pubblico variegato di affezionati ed estimatori, che, dopo i mesi del lockdown non vogliono rinunciare a scatenarsi in pista e ballare una salsa, un merengue o un ballo di gruppo in tutta allegria e spensieratezza.

La fascia di età di questo pubblico è estremamente ampia. I fans della salsa e del merengue sono giovanissimi, giovani, over anta e pensionati. Basta dare un’occhiata alle pagine social di alcuni dei più noti locali romani.

Pullulano di foto e di video di coppie che ballano stretti salsa, merengue e balli di gruppo, che sono i più gettonati. E senza neanche indossare la mascherina, che ormai è stata elevata ad outfit, ad accessorio da abbinare in pendant al look esibito. A vedere da foto e video sembra quasi una situazione fuori controllo. E non si tratta di coppie (marito e moglie, fidanzati, conviventi, ecc.) perché in alcune foto possiamo notare la stessa persona che cambia ballerino. Dunque, tutti ballano con tutti e senza distanziamento sociale. Un comportamento che potrebbe portare a conseguenze gravi sul piano della salute.