Camicia: i consigli per indossarla sempre nel modo perfetto

Lo stile più classico per una camicia è sicuramente il colore bianco, adatto a qualsiasi tipo di pantalone o vestito. Ma attenzione a certi dettagli...

In materia di abbigliamento da uomo, la camicia è senz’altro il capo fondamentale per chi vuole apparire elegante. Che si tratti poi di un qualsiasi giorno di lavoro o di un’occasione speciale, poco importa, la camicia deve sempre essere portata nel modo perfetto. Vediamo quindi qualche consiglio per non sbagliare e andare sul sicuro.

Se la indossi bianca, attenzione agli accessori

Lo stile più classico per una camicia è sicuramente il colore bianco, adatto a qualsiasi tipo di pantalone o vestito. Considerando il fatto che si tratta di una soluzione che qualunque uomo ha pronta nell’armadio e a cui spesso ricorre, bisogna però fare attenzione in questo caso quando si vuole accompagnare il proprio outfit con degli accessori. La camicia bianca di per sé dona già a chi la indossa un tono fresco e casual, che non necessita di essere “sovraccaricato” da troppi accessori: ecco perché è meglio sceglierne solo uno o al massimo due per completare il look. Magari un maglione, una giacca in un contesto più formale, una sciarpa che sia trendy e casual (e soprattutto indossata nel modo corretto), ma tutti alternativi l’uno all’altro altrimenti si rischia di creare uno stile eccessivamente costruito quando invece l’obiettivo è essere casual. E in questo la camicia bianca sa senz’altro dire la sua senza bisogno di troppo aiuto.

Per evitare il sudore, opta per una canottiera

Quante volte, specie nella stagione calda, a metà giornata si creano sulla camicia sgradevoli ma purtroppo inevitabili macchie di sudore? Basta poco, una postazione di lavoro sprovvista di aria condizionata o illuminata dal sole oppure un viaggio sui mezzi pubblici o uno spostamento a piedi per sudare e peggiorare di conseguenza il proprio look. Per ovviare a questo problema la soluzione ideale è indossare sotto la camicia una maglia, ma che sia di buona fattura come possono essere, ad esempio, le canottiere da uomo a marchio Cotonella: in questo modo la canotta sarà veramente efficace e assorbirà il sudore, lasciando la camicia asciutta e proteggendo anche da eventuali colpi di freddo provenienti da aria condizionata o ventilatori. Molti ritengono che non si tratti di una scelta estetica vincente, ma con la maggior parte delle camicie la presenza della canottiera non si noterà nemmeno.

Attenzione a lunghezza e colletto quando indossi la giacca

Va bene la camicia bianca senza troppi accessori, va bene la canottiera da uomo sotto per proteggersi dal sudore, ma quali sono le regole se sopra si indossa una giacca? Molto dipende sicuramente dai gusti personali, ma in ogni caso la camicia dovrà essere rigorosamente più lunga dietro, in modo da non uscire dai pantaloni. Anche il colletto è cruciale per un buon outfit: se dovesse sovrapporsi con le punte ai revers della giacca creerebbe un effetto antiestetico, per cui è bene scegliere con cura il tipo di camicia e quello di giacca per abbinarle bene. Il colletto rotondo va bene abbottonato e con una cravatta, quello alla coreana magari se si va in barca, quello francese mai sotto la giacca.

Indossare la camicia in molte occasioni, mondane e non, è quasi obbligatorio: più importante di averla, però, è però la coscienza di saperla indossare bene e senza imperfezioni.