CALCIO | Monza in serie A, Berlusconi: “Ora puntiamo allo scudetto”

Un altro obiettivo raggiunto da Silvio Berlusconi, il Monza Calcio conquista la serie A. “Dobbiamo puntare allo scudetto e poi alla coppa dei Campioni. Io sono abituato a vincere sempre”, dice il Cavaliere

Alla fine il sogno si è avverato: il Monza è in serie A. Il centro della città è in festa: Monza non dorme per celebrare il passaggio in serie A dell’Ac Monza Calcio, che ha conquistato un traguardo storico, atteso da oltre 112 anni. Migliaia di tifosi hanno invaso piazza Trento e Trieste, dove si affaccia il Municipio, e piazza del Duomo, dove ancora si intonano cori e canti. Martedì festa grande per la squadra e per la città.

“Una battaglia vera, e’ stato difficile ma siamo riusciti in un’impresa storica. Sono emozionato. Il Monza e’ nato nel 1912 e non era mai stato in A: ce lo abbiamo portato”. Lo ha detto Silvio Berlusconi dalle tribune dello stadio di Pisa subito dopo il successo del club brianzolo ai supplementari contro la squadra di casa che e’ valso la promozione in A. “Adesso sara’ molto bello affrontare il Milan in serie A – ha aggiunto il Cavaliere – perche’ avro’ il cuore da una parte e dell’altra”.

“E’ una grande gioia, lo è per tutta la Brianza, una delle provincie piu’ operose d’Italia, che ha nel cuore una gioia che non si aspettava neppure di avere”, commenta ancora Berlusconi. “Chiaramente essendo in serie A – aggiunge il presidente – dobbiamo puntare allo scudetto e poi alla coppa dei Campioni. Io sono abituato a vincere sempre. La promozione del Monza e lo scudetto del Milan sono risultati che fanno bene al cuore”.

“Congratulazioni al Monza e al Presidente Berlusconi per la prima promozione in Serie A dei biancorossi”, lo ha scritto sui social Antonio Tajani, coordinatore nazionale di Forza Italia, aggiungendo: “La lungimiranza di Berlusconi non conosce limiti, l’ennesimo successo da imprenditore e uomo di calcio”. “Complimenti anche al mio amico Adriano Galliani”, ha concluso Tajani.

“Complimenti a tutta la squadra, allo staff tecnico, ad Adriano Galliani e a Silvio Berlusconi. E complimenti a tutti i tifosi brianzoli che per la prima volta della loro storia conquistano la Serie A”. Così il presidente della Regione Lombardia commenta la storica promozione in Serie A del Monza. “Una Serie A – aggiunge il governatore – che il prossimo campionato potrà contare su ben 5 squadre lombarde”. Oltre al Monza, infatti, saranno ai nastri di partenza Milan, Inter, Atalanta e l’altra neopromossa Cremonese.