CALCIO | Fiorentina, Montella: “Ora bisogna ricominciare a vincere”

Secondo Montella i Della Valle non intenderebbero smobilitare: ''Vedo una proprietà che ha passione e punta a rilanciarsi, a ricostruire”

Fiorentina delusa dopo il ko con l’Atalanta, ma Vincenzo Montella prova a risollevarla: “Ora bisogna ricominciare a vincere, poi penseremo al futuro”. Certo, “è normale ci sia delusione, ma dobbiamo ripartire iniziando da lunedì col Sassuolo, in casa non vinciamo da mesi. Bisogna giocare per l’orgoglio e la maglia, ricordandoci che rappresentiamo Firenze, non una città banale. Poi arriverà il tempo delle analisi e della programmazione”, assicura il tecnico viola.

Con la Fiorentina per il terzo anno di fila fuori dall’Europa i tifosi temono pero’ l’addio di Federico Chiesa. ”E’ molto forte e puo’ diventarlo di piu’. E fino a prova contraria e’ un calciatore della Fiorentina: in passato questa proprieta’ ha trattenuto giocatori ambitissimi, Toni e non solo. Non dipende da me, ma non va dato per scontato che Chiesa vada via”.

Secondo Montella i Della Valle non intenderebbero smobilitare: ”Vedo una proprietà che ha passione e punta a rilanciarsi, a ricostruire”.