AUSTRALIA | Paolo Crudele nuovo Ambasciatore a Canberra

Salernitano, nato ad Arechi il 30 maggio 1965, da anni impegnato come diplomatico in varie zone del mondo

Paolo Crudele
Paolo Crudele

Un salernitano è il nuovo ambasciatore italiano a Canberra, in Australia. L’importante nomina è andata a Paolo Crudele, nato ad Arechi il 30 maggio 1965 e da anni impegnato come diplomatico in varie zone del mondo.

“Inizia una missione impegnativa, nel ricordo di Francesca Tardioli che mi ha preceduto ed in continuità con l’eccellente lavoro da lei svolto” le prime parole dopo l’insediamento nelle lettere credenziali presentate al governatore generale dell’Australia, David Hurley.

La nuova “avventura” di Crudele – scrive La Città di Salerno – inizia con un curriculum di tutto rispetto: dopo aver conseguito la laurea in Scienze politiche all’Università di Salerno ed è entrato nella carriera diplomatica nel 1992. Prima di essere nominato ambasciatore d’Italia a Canberra, ha ricoperto l’incarico di vice direttore generale per gli Italiani all’Estero e direttore centrale per le politiche migratorie e la mobilità internazionale, a partire dall’agosto 2017.

“Ora – scrive il quotidiano campano – questa nuova opportunità in Australia che rappresenta un grande riconoscimento per una carriera di primissimo livello in giro per il mondo”.