AUSTRALIA | Italiani all’estero, Giacobbe (Pd): “Buon lavoro a Papandrea, consigliere CGIE Australia”

Il senatore ha sottolineato la consapevolezza del gravoso impegno di rappresentare e raccogliere esigenze e problematiche di interi continenti non sempre omogenei, ma "sono sicuro che saprai rappresentare al meglio tutti"

Con una lettera indirizzata a Franco Papandrea, neo eletto per il Consiglio Generale Degli Italiani all’estero per l’Australia, il Senatore del Pd eletto all’estero Francesco Giacobbe ha voluto complimentarsi per il ruolo che andrà a ricoprire in questi anni.

“Continua il tuo impegno per il Consiglio Generale Degli Italiani all’Estero e per la Comunità – scrive Giacobbe -; in questi anni soprattutto di crisi pandemica abbiamo dovuto affrontare nuove problematiche legate alla mobilità giovanile e ad esigenze vecchie e nuove dei nostri connazionali e allo stesso tempo siamo stati in grado di affrontare questi problemi grazie ad un approccio collaborativo tra le forze di rappresentanza istituzionali e comunitari”, continua nella sua lettera il senatore.

Giacobbe ha poi sottolineato la consapevolezza del gravoso impegno di rappresentare e raccogliere esigenze e problematiche di interi continenti non sempre omogenei ma “sono sicuro che saprai rappresentare al meglio tutti”.

Un pensiero anche a chi come Mariangela Stagnitti e Frank Panucci hanno abbracciato la sfida per l’elezione del rappresentante del CGIE Australia, “un apprezzamento non sempre scontato al loro spirito di lealtà e al rinnovato impegno a collaborare per il bene della Comunità e delle Istituzioni”.