Civica Popolare in Europa | Di Biagio: “Ecco nostro programma ‘aperto’, tra innovazione, integrazione e Europa”

“Il programma guarda al futuro ma parte dalle premesse solide del mio impegno passato e presente accanto ai connazionali, alle loro istanze e alle loro priorità”

“In queste ore abbiamo ufficializzato il programma della lista per la ripartizione Europa di Civica Popolare, che nasce dalla sintesi tra le attività finora condotte in parlamento e testimoniate dal mio impegno costante sulle tematiche più sentite che coinvolgono i nostri connazionali – e che meritano di essere portate a termine e perfezionate nella prossima legislatura – e le istanze di chi ha voluto essere parte di questo progetto. Questo programma non vuole essere qualcosa di granitico ed immobile ma un momento di confronto, aperto ai suggerimenti, a conferma del carattere interattivo che il nostro progetto all’estero vuole avere con i connazionali”. Lo dichiara in una nota il Sen. Aldo Di Biagio, candidato alla Camera con Civica Popolare nella ripartizione estera Europa.

“Il programma guarda al futuro ma parte dalle premesse solide del mio impegno passato e presente accanto ai connazionali, alle loro istanze e alle loro priorità, con l’ambizione di trasformare in opportunità quanto finora coltivato ed ottenuto.

A far da garante alla concretezza di questa mission vi è il lavoro da me svolto in questi anni riportato e confermato dai registri parlamentari, che risulta essere assolutamente in controtendenza rispetto alla scarsa operatività che caratterizza alcuni degli eletti all’estero – al di là delle loro parole – testimonianza di impegno e dedizione oltre che di ascolto costante verso le istanze delle nostre comunità.

Come evidenziato sul portale di Openpolis ho maturato quasi l’80% delle presenze in aula e Commissione, ho presentato 29 disegni di legge a prima firma e 259 atti parlamentari, tra interrogazioni, mozioni e risoluzioni, ed ho presentato 1366 emendamenti a prima firma”.

“Nel contesto dell’offerta politica che viene presentata – conclude Di Biagio – la mia attività parlamentare di questi anni rappresenta un segnale concreto di serietà che sono certo sarà da garanzia per chi vorrà credere ancora in noi e nel nostro progetto”.