Mattarella a Montreal, visita a bordo dell’Amerigo Vespucci

Continua la missione del presidente della Repubblica in Canada. L’incontro con il Sindaco di Montreal e con la comunità italiana

La Nave Scuola Amerigo Vespucci a Montreal

Sergio Mattarella, in questi giorni in missione ufficiale in Canada, ha visitato la Nave Scuola Amerigo Vespucci, in sosta nel porto di Montreal per la Campagna d’istruzione 2017.

Per questo storico evento il Sindaco di Montreal ha consegnato sul ponte del Vespucci le chiavi della città al Presidente Mattarella dando ufficialmente il via alle celebrazioni

Il presidente della Repubblica Italiana è giunto da Ottawa e continuerà la sua visita in terra canadese dopo la sosta a Montreal.

Mattarella è arrivato allo storico veliero via mare, ricevendo gli onori con il “saluto alla voce” dall’equipaggio del Vespucci, schierato lungo le alberate dell’unità navale della Marina Militare, e dagli allievi della prima classe dell’Accademia Navale di Livorno, appena imbarcati per l’inizio della loro prima Campagna d’Istruzione estiva.

L’inquilino del Quirinale ha visitato la nave, a bordo, anche nei suoi locali interni, restando ammirato per il connubio esistente tra innovazione e tradizione, passato e presente che sono fusi armoniosamente in questa eccellenza italiana, simbolo del made in Italy nel Mondo.

In Canada “vivono insieme in maniera costruttiva” persone provenienti da tanti Paesi “come una unica comunità. Si tratta di un grande esempio nel mondo per capire il valore dell’accoglienza“. Sono parole che Mattarella ha pronunciato incontrando a Montreal rappresentanti della comunità italiana in Canada. “In tanti sono arrivati e in tanti continuano ad arrivare e sono tutti accolti con grande generosità”, ha aggiunto il capo dello Stato.