Italiani all’estero, alla Camera nasce la componente MAIE. Al momento la più numerosa

L’On. Mario Borghese: “Il MAIE cresce e si consolida con 6 propri deputati a Montecitorio”. Il Sen. Ricardo Merlo, presidente MAIE: “Nei prossimi giorni credo che ci saranno altre adesioni”

Si è costituita all’interno del gruppo Misto alla Camera la componente del Movimento Associativo Italiani all’Estero – MAIE.

L’annuncio lo dà l’On. Mario Borghese, deputato MAIE alla sua seconda legislatura: “Dopo aver ricevuto l’autorizzazione del Presidente, sen. Ricardo Merlo, ieri sera ho comunicato alla Presidenza della Camera dei deputati la nascita della componente MAIE nel Gruppo Misto”.

“Si tratta al momento della componente numericamente più consistente – sottolinea Borghese – costituita, oltre che dal sottoscritto, dai colleghi Benedetti, Caiata, Tasso, Vitiello, Cecconi”.

Ricardo Merlo, fondatore e presidente del MAIE, ha parte sua ha delineato i contorni dell’iniziativa e dei futuri possibili compagni di viaggio: “L’intenzione è quella di avere più impatto e maggiore peso politico per il nostro lavoro parlamentare”.

I neo deputati della componente MAIE seguiranno la linea politica del Movimento Associativo e la coerenza che ci ha caratterizzato da quando siamo arrivati al Parlamento Italiano. Credo – conclude il senatore – che già nelle prossime settimane ci saranno altre adesioni”.

La componente del MAIE alla Camera