VIDEO | Chico Forti rientrerà presto in Italia, grande lavoro di Farnesina e Di Maio

"Il prossimo ritorno in Italia di Chico Forti e' davvero una bella notizia”, cinguetta su Twitter il premier Giuseppe Conte. “Un ringraziamento – aggiunge - al ministro Luigi Di Maio e a tutto il corpo diplomatico italiano per la determinazione”

Chico Forti

Chico Forti, detenuto da 20 anni negli Usa, rientrerà presto in Italia. Ad annunciarlo è stato il ministro degli Esteri Luigi Di Maio in diretta Facebook. “Un bel regalo di Natale”, ha detto Di Maio, per la famiglia di Chico ma in realtà per l’Italia intera.

“E’ stato difficile trattenere l’emozione: queste cose ripagano tutti gli sforzi che facciamo. Cercheremo di portare Chico in Italia il primo possibile”.

Di Maio ha spiegato che “il Governatore della Florida ha infatti accolto l’istanza di Chico di avvalersi dei benefici previsti dalla Convenzione di Strasburgo e di essere trasferito in Italia. Si tratta di un risultato estremamente importante, che premia un lungo e paziente lavoro politico e diplomatico. Non ci siamo mai dimenticati di Chico Forti, che potra’ finalmente fare ritorno nel suo Paese vicino ai suoi cari”.

“Il prossimo ritorno in Italia di Chico Forti e’ davvero una bella notizia”, cinguetta su Twitter il premier Giuseppe Conte. “Un ringraziamento – aggiunge – al ministro Luigi Di Maio e a tutto il corpo diplomatico italiano per la determinazione e l’impegno che hanno permesso di raggiungere questo importante risultato”.

“Sono emozionatissima, non riesco nemmeno a parlare” ha detto la mamma di Chico.

SOTTOSEGRETARIO DI STEFANO: “DI MAIO FA I FATTI”

Il sottosegretario agli Esteri, Manlio Di Stefano, ‘festeggia’ il successo diplomatico sul rientro di Chico Forti, con un tweet dal forte contenuto politico. E un obiettivo chiaro, l’ex alleato di governo. Nel suo post, infatti, l’esponente M5S pubblica una card in cui si vedono a confronto gli screenshot di un vecchio messaggio di Matteo Salvini e dell’annuncio di Luigi Di Maio dell’accordo per riportare a casa l’italiano detenuto in Usa, con la scritta: “C’è chi pensa alle chiacchiere. E poi c’è Di Maio che fa i fatti”.

MELONI “RIENTRO IN ITALIA STRAORDINARIA NOTIZIA”

“Il rientro in Italia di Chico Forti e’ una notizia straordinaria. Fratelli d’Italia ha condiviso questa battaglia con convinzione e oggi non puo’ che esprimere un plauso sentito per questo risultato. Complimenti alla Farnesina, al Ministro Di Maio e a tutti coloro che lo hanno reso possibile. Un abbraccio di cuore a Chico, che ha affrontato per vent’anni in modo esemplare e con grande dignita’ la difficilissima situazione del carcere, e alla sua famiglia”. Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni.

D’INCA’: “GRAZIE AL LAVORO DI MAIO SI CONCLUDE VICENDA VENTENNALE”

“Chico Forti tornera’ in Italia e questa e’ una notizia molto importante. Grazie al grande lavoro diplomatico coordinato dal ministro Luigi Di Maio, siamo riusciti a mettere fine ad una vicenda che si trascinava, senza esiti, da 20 anni”. Lo scrive il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Federico D’Inca’.

ZIO CHICO FORTI, ‘NON POTEVA ESSERCI REGALO MIGLIORE DOPO ANNI DI DELUSIONI COCENTI’

“Quando mi ha chiamato il ministro Di Maio sono rimasto senza parole. Ho sentito un nodo in gola e le parole mi si sono strozzate. Poi ho pensato che tutto il lavoro fatto per 21 anni, non mollando mai, con difficoltà enormi perché non conoscevo né la lingua, né sono esperto di diritto americano, è stato ripagato questa sera. Dopo tanti rospi ingoiati, dopo le delusioni cocenti di tutti questi anni non poteva esserci regalo migliore”.

ITALIA VIVA: “FELICITAZIONI A FARNESINA E DI MAIO”

“Il rientro in Italia di Chico Forti e’ davvero una bella notizia. Felicitazioni al Ministero degli Esteri e al ministro Luigi Di Maio per il positivo esito di una vicenda ventennale. E grazie agli Usa per lo spirito collaborativo che ha reso possibile il risultato. Una vittoria per tutto il Paese”. Lo scrive su Twitter Marco Di Maio, deputato di Italia Viva.