VENEZUELA | Quartapelle e Porta (Pd): “Preoccupazione per sequestro Freddy Guevara”

“E per le minacce a Guaidò. Chiediamo al governo italiano di farsi interprete di tale preoccupazione presso le autorità venezuelane e quindi di valutare condizioni e termini per la prosecuzione del necessario e auspicato negoziato di transizione democratica”

“Il sequestro del dirigente e deputato dell’opposizione Freddy Guevara e l’irruzione armata nell’edificio di Juan Guaidò, con il tentativo di sequestro del leader politico venezuelano, suscitano allarme e preoccupazione in tutte le forze democratiche che hanno a cuore una positiva evoluzione del processo di transizione che potrebbe portare il Paese sudamericano a nuove elezioni libere e trasparenti”. Lo dichiara Lia Quartapelle e Fabio Porta, Pd.

“Questo processo, sostenuto dai Paesi del gruppo di contatto dei quali l’Italia è parte integrante, potrà procedere e avere un esito solo se saranno rispettate le condizioni minime di agibilità democratica e di rispetto dei diritti umani oltre che politici. Chiediamo al governo italiano – concludono – di farsi interprete di tale preoccupazione presso le autorità venezuelane e quindi di valutare condizioni e termini per la prosecuzione del necessario e auspicato negoziato di transizione democratica”.