Usa, 20 milioni di dollari per la ricerca sul nucleare

Soldi che serviranno ai ricercatori per sviluppare tecnologie innovative per la progettazione di reattore nucleari più sicuri e meno costosi

20 milioni di dollari stanziati dal dipartimento per l’Energia degli Stati Uniti (Doe) per progetti nell’ambito del Programma dell’Agenzia per la ricerca energetica (Arpa-E) che riguardano innovazioni d’avanguardia per il rafforzamento dell’energia nucleare (Meitner).

Si tratta di quasi 17 milioni di euro con i quali Meitner mira a sviluppare tecnologie innovative per la progettazione di reattore nucleari più sicuri e meno costosi.

Le nuove tecnologie sviluppate da Meitner accelereranno la fabbricazione e il collaudo di nuovi reattori, che integrano allo stesso tempo alti livelli di automazione e misure di sicurezza per ridurre i costi di funzionamento.

Il nucleare negli Stati Uniti fornisce quasi il 20 per cento dell’elettricità del paese, offrendo una “fonte energetica affidabile” che affianca le fonti tradizionali da combustibili fossili e quelle rinnovabili.