STOP ALL’ESTATE | Meteo, fine settimana di sole. Da lunedì temporali e grandine

Da lunedì stop all'estate: un'importante burrasca, con il suo carico di pioggia, temporali e grandine colpirà praticamente tutto il Paese

Fine settimana tra caldo e temporali, mentre da lunedì, secondo gli esperti del meteo, l’estate andrà in pausa. Chissà fino a quando, forse fino all’anno prossimo. Intendiamoci, è ancora caldo in tutta Italia, ma ciò che ci attende non è per nulla buono.

Dopo un fine settimana prevalentemente soleggiato, passeremo bruscamente a giornate grigie e piene di pioggia, con temporali e venti di burrasca.

Da domani piogge anche di moderata intensità interesseranno il Piemonte, la Valle d’Aosta e la Liguria di ponente. La situazione risulterà più complessa sulla Sardegna: qui potrebbero venirsi a creare condizioni potenzialmente pericolose.

Domenica 1 settembre invece il maltempo si estenderà a buona parte delle regioni centro-settentrionali, con rovesci temporaleschi localmente intensi. Il clima sarà ancora piuttosto caldo su tutto il Paese, ma questo scenario non durerà ancora molto.

Da lunedì stop all’estate: un’importante burrasca, con il suo carico di pioggia, temporali e grandine colpirà praticamente tutto il Paese portando anche un clima decisamente più freddo. Temporali, localmente molto forti e con pericolo di grandine, sospinti da impetuosi venti di Maestrale e in serata dall’ingresso impetuoso della Bora, colpiranno tutto il Nord, il Centro e via via anche le regioni meridionali tirreniche.

Particolare attenzione al Nordest, dove sono attese precipitazioni piuttosto forti nel corso delle ore serali; con l’arrivo di venti più freschi settentrionali le temperature subiranno una repentina diminuzione, anche di 12°C, soprattutto Nordest e su tutta la fascia adriatica.

Tra martedì 3 e mercoledì 4 poi la fase burrascosa si andrà a concentrare soprattutto sulle regioni centrali e su quelle meridionali.