SONDAGGIO TERMOMETRO POLITICO | Un italiano su due convinto che Meloni non completerà la legislatura

La probabile premier parte con un indice di fiducia inferiore al 50%. Le priorità del prossimo governo? Soprattutto energia e caro bollette

Giorgia Meloni
Giorgia Meloni

Giorgia Meloni e il centrodestra unito ce la faranno ad arrivare alla fine della legislatura? Il 71,1% degli italiani che è andato alle urne lo scorso 25 settembre ha espresso il suo voto con convinzione, il 10,8% ha fatto un voto utile, il 9,6% ha votato soprattutto per evitare la vittoria di una parte non gradita mentre solo il 5,2% ha espresso il suo voto con riluttanza e poca convinzione. È quanto emerge dal primo sondaggio di Termometro Politico dopo le Politiche realizzato tra il 26 e il 28 settembre.

Le urne hanno visto la vittoria del centrodestra con Fratelli d’Italia primo partito. Meloni è in pole per essere la prima premier donna del Paese. Ma quanti italiani sono pronti a darle fiducia? Secondo Tp, meno del 50% (45,2%) mentre la quota di chi afferma di riporre poca o per nulla fiducia in Meloni è al 52,3%.

Sulla possibile durata del probabile governo Meloni la maggioranza degli intervistati esprime qualche riserva. Un italiano su due pensa che non completerà la legislatura: di questi il 21,4% ritiene che durerà per meno di metà legislatura, il 15,2% per più di metà legislatura ma meno di 5 anni e il 13,8% per meno di un anno. Il 38,1% è invece sicuro che alla fine l’esecutivo Meloni durerà per 5 anni.

E le priorità del prossimo governo quali dovranno essere? Prevalgono energia e caro bollette (40,9%), seguite da lavoro (22,4%), tasse e riforma fiscale (12,2%), politica estera (5,7%), politiche ambientali (5,2%), immigrazione (3,9%), sanità (2,8%), diritti civili e questioni etiche (2,4%) e istruzione (1,2%).