Servizio in camera? Helsinki la città più cara, Roma a metà classifica

È Tunisi la destinazione più conveniente per gli italiani per quanto riguarda i costi extra in cui si incorre soggiornando in hotel. È quanto emerge dal secondo TripAdvisor TripIndex Room Service, che confronta i costi del servizio camera in 48 destinazioni chiave in tutto il mondo. Lo studio analizza i costi di un club sandwich ordinato tramite il servizio in camera, di una bottiglia d’acqua, una confezione di noccioline, una mini bottiglia di vodka e una lattina di cola del mini bar e del lavaggio a secco di una camicia.

Queste voci di costo del servizio in camera hanno un valore complessivo pari a circa 13,00 € a Tunisi, quasi cinque volte in meno rispetto alla destinazione più costosa, Helsinki, dove il costo complessivo ammonta a 64,00 € circa. Cape Town in Sudafrica segue a breve distanza e si posiziona seconda nella classifica delle destinazioni più convenienti per il servizio in camera con un costo pari a 16,75 €, mentre un’altra città scandinava, Oslo, guadagna la medaglia d’argento come seconda destinazione più cara con un costo totale di 63,00 €.

“Il solo costo della stanza non dà l’idea precisa di quale potrebbe essere la spesa complessiva di un soggiorno in hotel, soprattutto vedendo quanto possono variare i prezzi del servizio in camera nelle varie destinazioni nel mondo. È per questo che il TripIndex Room Service rappresenta un utile strumento per i viaggiatori, che possono così capire in quali destinazioni rischiano di spendere di più” ha dichiarato Valentina Quattro, portavoce di TripAdvisor per l’Italia. “Roma, sia per quanto riguarda il costo del solo servizio in camera sia combinandolo con il prezzo della camera, risulta più conveniente di molte altre città europee”.