Santanchè (Fdi), “Berlusconi lasci la politica e si goda i suoi soldi”

“Difficile far stare insieme due parole come ‘futuro’ e ‘Berlusconi’. “Per il futuro del centrodestra oggi Berlusconi è un elemento ostativo”

Daniela Santanchè, Senatrice di Fratelli d’Italia, sul futuro del centrodestra, parlando a Radio Cusano Campus ha detto: “E’ difficile far stare insieme due parole come ‘futuro’ e ‘Berlusconi’. Con tutto il rispetto per Berlusconi, che è un grande italiano e di cui non potrò mai parlare male, faccio un po’ fatica a pensare al futuro e Berlusconi”.

“Ho sempre sostenuto che dopo Berlusconi non poteva esserci un nuovo Berlusconi, ma ci sarebbe stato altro. Finita l’era politica di Berlusconi finisce Forza Italia, perché Forza Italia è Berlusconi, non è altro”.

“Berlusconi – prosegue Santanchè – oggi dovrebbe essere distaccato da tutto questo, io gli consiglio vivamente di godersi la vita, i suoi figli, i suoi nipoti, i suoi soldi. Ieri Berlusconi è stata una delle più grandi risorse dell’Italia, oggi bisogna dire con franchezza che politicamente, per la costruzione di quell’area vasta che è maggioranza nel popolo italiano, lui è un elemento ostativo”.