Ponte di Genova, a che punto siamo?

Diversi i nodi ancora da sciogliere. I danni subiti da imprese e professionisti in seguito al crollo del Ponte Morandi ammontano a oltre 422 milioni di euro

“Mancano le coperture per il decreto sul ponte Morandi? Il passaggio al Senato del decreto Genova rischia di non essere una formalità, come sperava il governo. In commissione Ambiente e Trasporti il testo è arrivato con una lettura degli uffici del bilancio di Palazzo Madama, che mettono in evidenza alcune criticità sulle coperture.

Uno dei nodi riguarda i fondi a disposizione del commissario straordinario e il costo per la costruzione del nuovo ponte. Mancano inoltre alcuni dati sul numero di pratiche di condono pendenti a Ischia.

I danni subiti da imprese e professionisti in seguito al crollo del Ponte Morandi ammontano a oltre 422 milioni di euro. Il calcolo è della Camera di Commercio, che dal 14 agosto a oggi ha ricevuto 2.058 segnalazioni di danni”. (Da Anteprima)