Lotterie, business mondiale

Nel vecchio continente le lotterie hanno registrato nel 2018 una crescita complessiva minore rispetto al resto del mondo, attestando al +3,1

Il settore lotterie pubbliche a livello mondiale, fa segnare nel 2018 un +9% rispetto all’anno precedente.

Ci riferiamo a quella categoria di gioco disponibile tra i casino online e nei punti terresti considerato “non d’azzardo”, altamente nazional popolare, dove una gran fetta della popolazione normalmente partecipa investendo pochi soldi con il sogno di poter cambiare la propria vita vincendo una grandissima somma di denaro. A titolo esemplificativo, nel nostro paese, rientrano in questa categoria il Superenalotto e la Lotteria Italia di Capodanno.

A livello mondiale il settore gode di un’ottima salute e la crescita non conosce sosta. L’area Asia-Pacifico, che ha fatto segnare un incremento del +14,2%, anche merito dell’eccezionale risultato della “China Sports Lottery”, guida a livello numerico il mercato mondiale. La Cina da sola, con i suoi 78 miliardi di dollari ha fatto registrare un aumento del 20% rispetto all’anno precedente, sintomo anche di una qualità della vita in progressivo miglioramento.

Le lotterie africane hanno visto un aumento delle vendite pari al 14% con la “Marocaine des Jeux” che ha avuto una performance seconda solo alla China Sports Lottery.

Registriamo ottimi risultati anche negli USA, con una crescita dell’8 % su base annua, con il quarto trimestre che ha beneficiato dell’eccezionale raccolta del Mega Millions, il cui jackpot a Ottobre 2018 ha toccato quota 1,6 miliardi di dollari, chiudendo al +15,9%.  Rimanendo nella stessa area anche le lotterie canadesi hanno goduto di ottimi risultati, con il Loto-Québec e la Lotteria dell’Ontario che hanno registrato tassi di crescita tra l’11% e il 12% per l’anno solare 2018.

Nel vecchio continente le lotterie hanno registrato nel 2018 una crescita complessiva minore rispetto al resto del mondo, attestando al +3,1. In evidenza “Szerencsejáték Zrt”, la lotteria Ungherese che che guida la crescita in europa con vendite totali in aumento del 12,5% rispetto all’anno precedente. Degna di menzione anche l’Once spagnola che ha avuto un anno estremamente positivo, con vendite totali in aumento dell’8,5%. In Francia la FDJ ha fatto segnare un un +4% di crescita con incassi di quasi 16 miliardi di euro.

Pe completare il quadro, in America Latina, la “Polla Chilena de Beneficencia” ha dominato la scena con vendite in aumento del 17% su base annua. Anche la lotteria messicana ha avuto un buon 2018 con una salita del 9 %. Per contro la “Caixa Econômica Federal del Brasile” ha registrato un anno con luci ed ombre, che ha frenato la crescita complessiva dell’area dell’America Latina, ferma al +1,5%.