Lo scrive il Washington Post: “Salvini è la cosa più simile a Trump che ha l’Europa”

Matteo Salvini "sta dimostrando che forse la strada migliore per avere un decente rapporto con l'amministrazione Trump" è quella di "essere un po' come il presidente americano"

Parla chiaro il titolo di un articolo del Washington Post sulla prossima visita del vice premier e ministro degli interni alla Casa Bianca: “Il prossimo visitatore estero della Casa Bianca: Matteo Salvini, la cosa più vicina a Trump che ha l’Europa Occidentale”.

Salvini, secondo il WP, parlando di ‘Italy first’ e con il suo atteggiamento sui migranti, “sta dimostrando che forse la strada migliore per avere un decente rapporto con l’amministrazione Trump” è quella di “essere un po’ come il presidente americano”.

Il quotidiano statunitense sottolinea che, anche se “l’Italia e gli Stati Uniti hanno le lo loro differenze sulla Cina e sulla Nato, l’Italia ha evitato il livore e le critiche pubbliche che hanno definito i rapporti di Trump con la Germania, la Francia e altri paesi europei”.