Le misure anti-Covid vanno abolite

Oggi è tempo di ricostruire la società del nostro Paese. Togliere quelle misure non potrebbe fare nient'altro che bene. Servono unità e coesione sociale e non discordia

Misure anti-covid
Misure anti-covid

Oramai è evidente che le misure anti-Covid che sono state implementate qui in Italia debbano essere abolite. Il virus è mutato ed è diventato meno aggressivo. Inoltre, nonostante le misure draconiane implementate non hanno portato nessun beneficio. I contagi ed i morti ci sono stati e sono stati anche più di quelli che ci sono stati in Paesi che non hanno messo in atto simili misure.

Questo è stato sostenuto anche dal premier Giorgia Meloni, durante il suo discorso per l’ottenimento della fiducia alla Camera dei Deputati.

Oltre a ciò, vi è anche la spaccatura che si è creata a livello sociale tra vaccinati e non vaccinati. Oggi è tempo di ricostruire la società del nostro Paese. Togliere quelle misure non potrebbe fare nient’altro che bene. Servono unità e coesione sociale e non discordia. Inoltre, come ho scritto prima, la variante Omicron del Covid non è come il virus originale, quello di Wuhan. Si tratta di un virus molto meno pericoloso. Dunque, tutto questo allarmismo non serve.

Il programma di Fratelli d’Italia parla anche di una commissione d’inchiesta sulla gestione del Covid del precedente governo. Sarebbe il caso di istituire una simile commissione per via di certe misure che erano di dubbio fondamento scientifico. I cittadini devono sapere le cose, è un loro diritto. La paura deve lasciare spazio alla speranza. Questo clima di paura non ha portato nulla di buono: ha causato danni economici, povertà e discordia tra le persone. Serve un cambio di passo.