LA MEDIA DEI SONDAGGI | Termometro Politico: Lega al 25,7%, M5S e Fratelli d’Italia ormai vicini

La Lega è stabile nella posizione di primo partito nelle intenzioni di voto. La settimana dal 12 al 18 luglio mette a confronto le rilevazioni di 3 istituti: Analisi Politica, SWG e Tecné

Lega al 25,7%, M5S e Fratelli d’Italia ormai vicini. Questi in sintesi i dati dell’ultima media sondaggi elaborata da Termometro Politico. La settimana dal 12 al 18 luglio mette a confronto le rilevazioni di 3 istituti: Analisi Politica, SWG e Tecné.

Con un dato medio del 25,7% la Lega è stabile nella posizione di primo partito nelle intenzioni di voto. Per i due istituti per i quali è possibile un raffronto con la settimana precedente, la forza politica di Matteo Salvini evidenzia una lieve flessione alla quale si contrappone, ancora una volta, una leggera crescita di Fratelli d’Italia, che si attesta al 14,8%. Sempre nel centrodestra è pressoché stabile Forza Italia, che viene accreditata in media al 7,2%. Nel suo complesso la coalizione raggiunge il 48,5%.

Il Partito Democratico si attesta nella media settimanale al 20,3%, anch’esso con una variazione negativa secondo le rilevazioni di SWG e Tecné. All’interno della maggioranza di governo il Movimento 5 Stelle, con un dato medio del 15,4%, insegue sempre il PD nelle intenzioni di voto. La formazione fondata da Beppe Grillo, inoltre, conserva mediamente circa mezzo punto percentuale di vantaggio sul partito di Giorgia Meloni, invertendosi le posizioni nella rilevazione realizzata da Tecné.

Fra le forze politiche minori, Leu/La Sinistra si attesta al 3,2% e precede Italia Viva e Azione, entrambi mediamente al 3% e aggrappati quindi alla soglia di sbarramento fissata dalla legge elettorale attualmente in vigore.

Infine, raggiunge il 2% +Europa, che nella tornata elettorale di settembre risulta alleata in molte situazioni con le forze politiche di Renzi e Calenda formando un nuovo “polo liberale”.