La bistecca Fiorentina diventa doc

La bistecca Fiorentina diventa doc con l'iscrizione nell'elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali (Pat) della Toscana

Un’ottima notizia per l’enogastronomia italiana, nonché per la cucina tricolore, comunicata da Coldiretti: a 20 anni dal primo caso di mucca pazza in Italia, la bistecca Fiorentina diventa doc con l’iscrizione nell’elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali (Pat) della Toscana.

Coldiretti ricorda che la scoperta dell’encefalopatia spongiforme bovina (Bse) ha dato il via a una serie di misure di prevenzione che hanno portato da oltre un decennio alla scomparsa della Bse, come anche di alcuni dei piatti tipici del Made in Italy, dalla pajata all’ossobuco.

La bistecca alla Fiorentina è un piatto apprezzato in tutto il mondo, anche se purtroppo imitatissimo. La vera Fiorentina è difficile da trovare all’estero e per mangiarla molto spesso bisogna recarsi proprio a Firenze. Lì, è davvero la fine del mondo.